Territorio

La provincia di Modena

Modena e la sua provincia sorgono nel cuore dell’Emilia-Romagna, in un territorio che si è forgiato nei secoli e ha visto nascere una grande tradizione gastronomica e produttiva.

“Modena terra di sapori e di motori”: Parmigiano Reggiano, Lambrusco, Cotechino, Ferrari e Maserati, solo per citare i prodotti e marchi più noti.

Dalle colline alla pianura, una tipicità straordinaria

Due dei prodotti più tipici sono senza dubbio l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e l’Aceto Balsamico di Modena IGP, la cui zona di produzione è limitata alla sola provincia di Modena.

Qui il clima semicontinentale, con inverni freddi ed estati calde e umide, mitigato dal vicino Mar Adriatico, favorisce lo sviluppo di microrganismi fondamentali in tutto il processo di maturazione e invecchiamento.

territorio-1-c
territorio-4-c

Un’eccellenza legata ai vigneti

Territorio, clima e terra, una terra che possiede caratteristiche uniche e produce uve dalla perfetta concentrazione di zuccheri e acidità.

Per la produzione di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP si possono infatti utilizzare esclusivamente uve tipiche della zona, tra cui Trebbiano, Ancellotta, Lambrusco, Sauvignon, Sgavetta, Berzemino e Occhio di GattaFortana, Montuni, Sangiovese e Albana, oltre a Trebbiano, Lambrusco e Ancellotta, sono invece i soli vitigni permessi per produrre l’Aceto Balsamico di Modena IGP.